Opel, partono le vendite del nuovo gioiello: un bolide ad un prezzo ottimo, italiani già innamorati

La nuova Opel Astra è un gioiello assoluto, ed ora può essere acquistabile a buoni prezzi. Ecco tutti i dettagli.
Il settore automotive continua a concentrare i propri sforzi sull’elettrico, ed oggi vi parleremo della prima Opel ad emissioni zero della storia. La casa tedesca fa parte del gruppo Stellantis, che ha già dichiarato più volte di voler vendere solo vetture alimentate a batteria in Europa entro il 2030, ed anche il marchio tedesco, a questo punto, si è dovuto adeguare.
Opel ecco la nuova Astra
Opel che novità – Tuning.it
Come vedremo anche in seguito, la nuova Astra Electric è un concentrato di tecnologia, ed ha tante caratteristiche che la rendono molto appetibile. La Opel ha pensato ad un design molto sportivo e moderno per attrarre la clientela, ed i primi commenti sul nuovo gioiellino sono molto positivi. A questo punto, andiamo a scoprire tutti quelli che sono i segreti della vettura, che punta a far bene.

Opel, scopriamo la nuova Astra Electric

Uno dei marchi che più sta guardando all’elettrificazione è la Opel, ed ora sono aperti gli ordini per l’innovativa Astra Electric, vale a dire la prima versione ad emissioni zero di questa compatta della casa tedesca. Il prezzo parte da 39.900 euro, e tra le caratteristiche principali si segnala una buona autonomia di 418 km. Di certo, il costo non è poi così tanto economico, ma è uno dei migliori compromessi che si possa trovare al giorno d’oggi in maniera di auto a batteria.

Opel Astra elettrica
Opel Astra in mostra (Opel) – Tuning.it

Prima di tutto, è bene sottolineare che si tratta della prima vettura elettrica della casa di proprietà del gruppo Stellantis, che mai sino ad oggi aveva prodotto modelli privi del motore termico, limitandosi sempre all’ibrido. Il peso complessivo dell’auto è di 1.679 kg, ed anche da questo punto di vista, è stato fatto un discreto lavoro, dal momento che la massa delle batterie si fa sempre sentire.

Spiccano i cerchi in lega da 18″ sul fronte estetico, così come un frontale molto aggressivo e sportivo, che le conferisce un look molto piacevole alla vista. Il motore elettrico ha una spinta massima di 156 cavalli, che garantisce delle buone performance, con una coppia da 270 Nm. La velocità di punta non è elevatissima e si ferma a 170 km/h, essendo limitata elettronicamente dalla centralina.

Il conducente ha la possibilità di selezionare tre differenti modalità di guida, vale a dire la Eco, la Normale e la Sport. La capacità della batteria è di 54 kWh ed è composta da 102 celle alloggiate in 17 moduli. Secondo quanto dichiarato, la nuova Opel Astra Electric sfrutta 14,8 kWh di elettricità ogni 100 km, e tra i fattori che favoriscono questo ottimo risultato c’è anche il climatizzatore con pompa di calore di serie.

Passando a quelli che sono i prezzi, come detto in precedenza, la versione entry level costa 39.900 euro, ed è bene far notare che è già ordinabile ed in pochi mesi arriverà in concessionaria. Si tratta sicuramente di un modello molto interessante e che può fare al caso di chi vuole provare l’elettrico, e sarà curioso valutare quelli che saranno i primi riscontri sulle vendite.

Impostazioni privacy