Leclerc, colpo di scena sensazionale: ora la Ferrari è spalle al muro

Charles Leclerc è al centro di discorsi importanti in casa Ferrari e tutto può cambiare da un momento all’altro: c’è un colpo di scena clamoroso

I rivali della scuderia di Maranello stanno attendendo di capire quale sarà il futuro del monegasco, che in questa stagione 2023 ha chiuso al quinto posto nella classifica piloti. Il prossimo anno deve essere quello del riscatto.

Leclerc, colpo di scena sensazionale: ora la Ferrari è spalle al muro
Charles Leclerc (ANSA) – Tuning.it

Dubbi e perplessità non sono mancate ma alla fine a vincere è stato il cuore. Charles Leclerc rinnoverà il suo contratto con la Ferrari sino al 2029, come anticipato dai colleghi de La Gazzetta dello Sport. Il monegasco è sbarcato nel 2019 nell’universo di Maranello, affiancando prima Vettel e ora Sainz. Il suo obiettivo principale è sempre stato quello di vincere con la Rossa, nonostante finora abbia avuto poche chance di competere ad armi pari con Mercedes prima e Red Bull poi.

Hamilton e Verstappen sono i suoi punti di riferimento, i piloti da battere per affermarsi come il più forte. D’altronde proprio con l’olandese ha duellato sin da quando era un bambino e sui kart se le davano di santa ragione. Ora in Formula 1 è arrivato il momento di fare altrettanto, come dimostrato nel 2022, quando la F1-75 consentì a Charles di essere competitivo nella prima metà dell’anno (3 vittorie).

L’accordo raggiunto con il Cavallino Rampante sarà un successo anche a livello economico visto che a Leclerc verranno corrisposti emolumenti a salire: dai 25 milioni attuali sino ai 50 dell’ultimo anno. Pian piano il #16 diventerà praticamente uno dei più pagati del Circus.

Leclerc, il rinnovo con la Ferrari è cosa fatta: la reazione di Christian Horner e Toto Wolff

La voce del rinnovo di contratto di Leclerc ha raggiunto anche le orecchie dei competitor, a cominciare proprio da Christian Horner. Parlando a Sky Sports il tp della Red Bull ha dichiarato: “Credo sia normale che vogliano tenerlo a lungo in Ferrari, visto che è un grande pilota e non possono lasciarselo scappare”.

Le parole di Horner sulla Ferrari
I rivali temono la Ferrari di Leclerc (Tuning – ANSA)

 

Lo stesso Toto Wolff, numero uno Mercedes, interpellato sull’argomento ha fatto sapere: “Non conosco i suoi termini contrattuali ma essendo un ragazzo eccezionale non vedo perché la Ferrari non dovrebbe rinnovarlo“.

Insomma tutti concordi nel dire che Leclerc alla Ferrari non solo è una mossa opportuna ma anche l’unica possibile per Maranello. Con il classe ’97 Vasseur intende costruire un team vincente, che sappia tornare a giocarsi il Mondiale e possa essere competitivo in tutte le gare. Lo stesso Charles, più volte tirato in ballo sul tema rinnovo, ha sempre ribadito di come la permanenza in Rosso sia sempre stata la sua priorità, visto che rappresentava il suo sogno sin da bambino.

Impostazioni privacy