Macchina da James Bond, prezzo per tutti: la novità dell’anno, mercato impazzito

Ha un nome che riporta alla mente la saga dell’agente segreto più famoso di tutti…ma non è una Aston Martin! Ecco il modello destinato a dominare il mercato mondiale. 

Ormai le case produttrici cinesi non sono più un’utopia che si staglia minacciosamente – per le rivali – all’orizzonte bensì una solida e pronta realtà che sta per prendersi il mercato mondiale. Case produttrici come quella di cui parliamo oggi infatti sono ormai pronte a sfidare sul suo terreno Tesla o qualsiasi altro produttore di automobili ecologiche che si possa trovare sul mercato europeo o americano.

Macchina da James Bond, prezzo per tutti: la novità dell'anno, mercato impazzito
James Bond – Tuning.it

Quest’anno in particolare potrebbe essere il momento di splendere per la ditta Zeekr, una casa produttrice cinese relativamente giovane sul mercato. Pur contando infatti meno di cinque modelli sul suo listino – almeno per adesso – il brand del Dragone ha già suscitato molto interesse nei potenziali clienti, specie in patria. Ma non solo, ovvio!

Ora, la principale novità della casa che ha attirato molti osservatori occidentali altro non è che una berlina lunga poco meno di cinque metri e dotata di un motore completamente elettrico: l’automobile sembra in grado di competere con qualsiasi rivale occidentale. Cosa più singolare, per puro caso o forse no, porta il nome della spia più famosa di tutte!

Non chiamatela Bond, James Bond!

L’automobile di cui parliamo è la Zeeker 007 della start app cinese che a partire proprio da questo primo mese dell’anno ha iniziato con le consegne ai primi 50mila clienti della vettura. Possibile che ne abbiate già sentito parlare, considerando che la 007 rimane una delle vetture cinesi più interessanti sotto tanti punti di vista, a partire dal prezzo e dalle prestazioni.

Macchina da James Bond, prezzo per tutti: la novità dell'anno, mercato impazzito
Zeekr 007 (Media Press) – Tuning.it

La vettura si muove grazie al propulsore al Litio-Ferro-Fosfato che a quanto pare presenta numerose migliorie all’autonomia, pari a 500 chilometri, secondo il produttore. L’auto ha una potenza di 310 kilowattora ed un costo –  sul mercato cinese – pari ai 30mila Euro che per una berlina di rappresentanza non sono letteralmente niente.

A contenere i costi procedure come la stampa in un unico componente della parte posteriore della scocca e naturalmente, i tanti incentivi che il governo cinese ha infuso nel settore delle automobili elettriche. Al momento, la 007 non è disponibile in Europa né tantomeno in Italia ma mai dire mai per il futuro. Potremmo rimanere piacevolmente sorpresi trovandola anche da noi, magari allo stesso costo.

Impostazioni privacy