Verstappen per continuare a vincere pesca dalla Ferrari: la novità in Red Bull che sorprende

Max Verstappen sta letteralmente dominando la scena nella F1 di oggi, ed ora si affida ad un ex Ferrari per proseguire davanti a tutti.

Si avvicina a grandi passi la partenza del mondiale di F1 targato 2024, quello che vedrà Max Verstappen andare a caccia del quarto titolo di fila. Si tratterebbe di un’impresa riuscita solo ad alcuni fenomeni del passato, come Michael Schumacher, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel, tutti campioni che hanno scritto la storia di questo sport. Di certo, la Red Bull partirà come grande favorita, con una RB20 che, stando alle indiscrezioni, potrebbe essere ancor più forte.

Verstappen pesca dalla Ferrari
Verstappen in azione (ANSA) – Tuning.it

La monoposto di Adrian Newey potrebbe aver rimediato ai pochissimi difetti della RB19, ovvero la performance sui tratti più sconnessi, come a Singapore, e la fase di staccata, dove non era l’auto più competitiva. La Red Bull ha tutte le carte in regola per continuare a dominare, mentre sul fronte degli avversari, è difficile capire chi potrebbe avvicinarsi.

La Mercedes delude già da due anni, e sembra aver deciso di cambiare concept dell’auto avvicinandosi a quelli che sono i dettami del team di Milton Keynes, La Ferrari potrebbe seguire un percorso similare, ma si ritroverà a partire da zero, con un progetto del tutto nuovo e che potrebbe richiedere del tempo prima di dare risultati. Occorre fare attenzione alla McLaren, l’auto che è cresciuta di più lo scorso anno e che ha concluso il 2023 da seconda forza.

Di certo, competere con un Verstappen in totale stato di grazie sarà difficile per tutti, anche se la Red Bull non dovesse essere superiore come lo scorso anno. Nel frattempo, l’olandese ha sorpreso tutti pescando dalla Ferrari per un suo nuovo collaboratore, che avrà senza dubbio un’importanza non da poco. Ecco cosa è stato deciso dal figlio di Jos per la prossima annata.

Verstappen, ecco la scelta che sorprende tutti

Secondo quanto riportato da “RacingNews365.com“, Max Verstappen avrebbe un nuovo personal trainer, vale a dire l’ex Ferrari Rupert Manwaring. Sino a questo momento, questo ruolo era stato ricoperto dal fedelissimo Bradley Scanes, che dopo tanti anni al fianco dell’olandese ha deciso di lasciare il suo posto, dal momento che il suo obiettivo era quello di trascorrere più tempo con la sua famiglia.

Max Verstappen che novità
Max Verstappen ai box (ANSA) – Tuning.it

Manwaring è stato per anni il personal trainer di Carlos Sainz, che lo aveva condotto anche a lavorare in Ferrari in queste ultime tre stagioni. Manwaring ha lavorato assieme a Sainz a partire dal 2015, ovvero da quando lo spagnolo aveva debuttato in F1. Super Max potrà dunque contare su un ex Ferrari, e molti tifosi iniziano a sperare che, in futuro, possa avvenire del campione del mondo realmente a Maranello.

Verstappen ha un contratto con la Red Bull sino alla fine del 2028, ed ha sempre parlato di un ritiro che potrebbe avvenire molto presto. La Ferrari è comunque un sogno per tutti i piloti, ed in molti credono che solo l’olandese, così come avvenne ai tempi di Michael Schumacher, possa seriamente dare una scossa alla Scuderia modenese e riportarla dove merita.

Impostazioni privacy