Da oggi è possibile fare benzina senza scendere dall’auto, svolta epocale: il video

Da oggi in poi ci sarà una grande novità per quanto riguarda l’operazione di rifornimento della benzina. Ecco cosa si sono inventati.

Siamo in una fase in cui il discorso carburanti è all’ordine del giorno, dal momento che, dal febbraio del 2022 in avanti, i prezzi di benzina e diesel sono arrivati a toccare delle cifre folli. Spesso, anche nel corso del mese di agosto scorso, sono stati superati i due euro a litro, delle spese troppo elevate per chi si doveva spostare ogni giorno con la propria auto, ma per fortuna ora la situazione sta migliorando.

Da oggi è possibile fare benzina senza scendere dall'auto, svolta epocale: il video
Pompa di benzina – Tuning.it

Nei giorni scorsi, il prezzo della benzina ha toccato il livello più basso del 2023, con una media nazionale di 1,81 euro al litro, comunque un prezzo non certo così ridotto. Nelle prossime righe, andremo a dare un’occhiata ad una novità assoluta, che può cambiare il modo di fare rifornimento, e che è già in uso in diverse parti del mondo.

Benzina, ora cambia tutto sul rifornimento

Il rifornimento della benzina, o anche del gasolio, è un’operazione che facciamo da sempre, e che è fondamentale per permettere alla nostra auto di muoversi. C’è già un caso in cui non è necessario scendere dalla vettura per rabboccare, ed è quello del servito, ovvero affidarsi ad un operatore della stazione di servizio che si occupa di riempire il nostro serbatoio. In quel caso, il prezzo del carburante sale e non di poco, ed è per questo che quasi tutti optano per il self service.

Tuttavia, sta per avvenire una rivoluzione senza precedenti, che viene direttamente dalla Cina. Stiamo parlando di uno dei paesi più tecnologicamente avanzati del mondo, dal quale stanno arrivando anche tante nuove auto elettriche che fanno paura all’Europa ed al resto del pianeta. Ebbene, da questa parte del mondo c’è una novità che renderà più comodo il rifornimento, permettendoci di non dover scendere dall’auto.

Sul canale YouTube Global Update“, infatti, viene mostrato il lavoro di un particolare robot che si occupa di immettere benzina o gasolio nel nostro serbatoio, con una manovra davvero molto semplice e rapida. Tuttavia, va specificato che questa nuova moda, che come detto è nata in Cina, sta iniziando ad espandersi a macchia d’olio, e dopo essersi presa l’Asia, ci sono aggiornamenti anche per l’Europa.

Infatti, i robot per il rifornimento hanno fatto il loro debutto in Norvegia ed in Danimarca, e c’è l’intenzione di farli arrivare anche in altri paesi. C’è da dire che non tutti l’hanno presa bene, ed infatti, sui social si sono create due fazioni, tra chi li reputa un grande passo in avanti e chi, invece, pensa che siano totalmente inutili e che sia meglio far rifornimento da soli o con l’aiuto dei benzinai.

Va detto che i robot che si occupano di queste operazioni non sono una novità assoluta, visto che la Ford ne aveva già provati alcuni per la ricarica delle auto elettriche, ma per ora, sono rimasti solo degli esperimenti. A questo punto, vedremo fino a dove si espanderà questa tecnologia, che di certo resta molto interessante.

Impostazioni privacy