Alfa Romeo rivela tutto: arriverà l’anno prossimo e ha già un nome

L’Alfa Romeo ha finalmente fatto sapere al mondo il nome di un modello molto atteso. Ecco come si chiamerà ed i dettagli.

Il 2024 sarà un anno pieno di novità per quello che riguarda il gruppo Stellantis, soprattutto sul fronte dei marchi italiani. La Fiat presenterà al mondo la nuova attesissima Panda, la Lancia tornerà a produrre automobili con la nuova Ypsilon, mentre l’Alfa Romeo passerà all’elettrico svelando il suo nuovo SUV di Segmento B, un modello del quale si parla ormai da tanto tempo, e che finalmente ha anche un nome ufficiale.

Alfa Romeo rivela tutto: arriverà l'anno prossimo e ha già un nome
Alfa Romeo c’è la novità – Tuning.it

Il marchio del Biscione ha puntato molto su quest’auto, che sarà fondamentale per cercare di espandersi nei mercati, in un processo già iniziato con l’amatissimo SUV Tonale. Nelle ultime ore, l’Alfa Romeo ha reso noto il nome ufficiale di questo gioiello, che punta a giocare al tavolo delle grandi delle quattro ruote. Ecco tutte le novità sulla vettura.

Alfa Romeo, ecco come sarà il nuovo B-SUV

Dopo una grande attesa, l’Alfa Romeo ha finalmente annunciato che il B-SUV in arrivo nel 2024 si chiamerà Brennero. Si tratta di un clamoroso dietrofront per la casa del Biscione, dal momento che, quando fu annunciato l’arrivo di questo modello oltre un anno fa, si era subito parlato del fatto che potesse chiamarsi Brennero. Le indiscrezioni cominciarono a diffondersi, ed il CEO Jean-Philippe Imparato dovette smentire tutto.

Il grande capo disse che alla casa di Arese serviva un nome che rispecchiasse meglio il proprio DNA, ma alla fine, si è deciso per tornare sui propri passi. In questi giorni, si parlava molto della possibilità di chiamarla Junior, ed anche in tal senso, pareva mancare solo l’ufficialità, ma poi si è deciso di optare per il nome Brennero, smentendo quelle che erano tutte le altre ipotesi.

Per chi non ricordasse le caratteristiche della vettura, va ricordato che verrà costruito sulla piattaforma CMP di Stellantis, e che entrerà, comunque vada, nella storia del marchio. Infatti, sarà la prima Alfa Romeo elettrica di sempre, anche se a disposizione della clientela ci sarà comunque la versione termica ibrida, che probabilmente sarà quella più gettonata, dal momento che anche il prezzo sarà ben più basso.

La casa di Arese vuole puntare sulle emissioni zero, con la Brennero che avrà un powertrain da 154 cavalli ed una batteria da 51 kWh, con un’autonomia che potrebbe toccare anche i 400 km, dati molto simili a quelli della Fiat 600e e della Jeep Avenger, che nascono sulla medesima piattaforma. Al momento, pare che inizialmente sarà disponibile solo con trazione anteriore, ma in seguito arriverà anche la versione a trazione integrale.

L’auto verrà prodotta nello stabilimento di Tychy, in Polonia, e la sua forza saranno le dimensioni compatte. Infatti, la lunghezza dovrebbe essere di circa 4,30 metri, con l’obiettivo di proseguire il processo di digitalizzazione avviato con la Tonale. Nel video postato in alto, caricato sul canale YouTube Motor TV“, potete vedere il teaser rilasciato proprio dalla casa italiana, con le coordinate che indicano il passo del Brennero e tanti altri dettagli. L’attesa sta per finire.

Impostazioni privacy