Verstappen via dalla Formula 1, rivelazione sconcertante: tifosi amareggiati

L’olandese tre volte campione del mondo parla di futuro e non lancia un bel messaggio ai suoi fan: ecco cosa ha detto

Tre titoli iridati di fila, l’ultimo conquistato un paio di mesi fa, con cinque appuntamenti di anticipo rispetto alla fine della stagione. Una stagione letteralmente dominata, condita da 19 vittorie su 22 gare in calendario e da una serie di record difficilmente eguagliabili. In virtù di questi, e delle sue doti caratteriali, Max Verstappen è stato paragonato a mostri sacri della Formula 1 come Michael Schumacher ed Ayrton Senna.

Verstappen, rivelazione sconcertante
Max Verstappen e la Formula 1, un amore sbocciato solo a metà (AnsaFoto) – Tuning

Verstappen è l’uomo del momento, e su questo non ci sono dubbi. Ma per quanto tempo continuerà a padroneggiare nel Circus? Considerato il vantaggio accumulato sul resto della griglia, tutto lascia presagire che SuperMax e la Red Bull saranno sulla cresta dell’onda almeno fino al 2026, anno in cui entrerà in vigore un nuovo regolamento sui motori che potrebbe incidere in maniera significativa sulle gerarchie.

Max Verstappen, rivelazione shock sul futuro: ritiro più vicino?

Per ciò che riguarda invece cosa succederà nelle stagioni successive è impossibile fare previsioni. Anche perché il talentuoso pilota di Hasselt non sembrerebbe intenzionato ad avere una carriera troppo longeva in Formula 1. Un concetto spesso ripetuto durante quest’anno, quando ha criticato aspramente formati di weekend sperimentali (e troppo frenetici) ed iniziative a corredo dei GP che poco hanno a che fare con il mondo delle corse. Verstappen ama la Formula 1 vecchio stampo mentre quella moderna si allontana sempre di più dai suoi standard di gradimento.

Verstappen, rivelazione sconcertante
Verstappen, la rivelazione sul futuro (AnsaFoto) – Tuning

Intervenuto ai microfoni di Blick, il 26enne campione del mondo ha pertanto ribadito per l’ennesima volta che il suo percorso nella massima categoria motoristica non durerà ancora lungo. “Come sarà la Formula 1 tra 10 anni? Questo sport sta già diventando più verde e sostenibile, probabilmente il motore termico non ci sarà più”, ha sottolineato il pilota della Red Bull, chiamato ad immaginare i futuri sviluppi dei cambiamenti attualmente in corso. Poi, d’un tratto, si è lasciato andare a una frase che lascia poco spazio all’interpretazione: “Solo una cosa è certa: Max Verstappen non ci sarà più!.

Inutile dire che tali parole hanno messo in grande apprensione i tifosi dell’olandese, sempre più preoccupati che il temuto momento del ritiro stia per avvicinarsi. Verstappen, lo ricordiamo, è legato al team di Milton Keynes da un ricco contratto valido fino al termine del 2028. Alla scadenza avrà 31 anni e potenzialmente altre 10 stagioni davanti a sé (o anche di più, si pensi ad Alonso). Quale sarà, alla fine, la sua decisione?

Impostazioni privacy