Sorpresa Hyundai, lo faranno davvero: nessuno lo credeva possibile

Importanti novità in casa Hyundai, con la casa sudcoreana che lascia tutti quanti di stucco grazie a una splendida innovazione.

La crescita e lo sviluppo delle case automobilistiche in Corea del Sud è sempre più evidente, con la Hyundai che si mette in mostra per essere un marchio di primissimo livello. Lo sviluppo del colosso asiatico è sotto gli occhi di tutti, con il proprio apporto nel WRC che ormai è fondamentale, con il 2024 che dovrà essere il suo anno.

Hyundai N Vision 74 auto sportiva concepy
Hyundai, incredibile sorpresa (tuning.it)

La Hyundai infatti ha deciso di riportare a casa il fenomeno e campione del mondo 2019 Ott Tanak, con l’estone che sarà la prima guida della scuderia. Se la dovrà vedere con un altro grande campione come Thierry Neuville, anche se il belga non ha mai conquistato l’iride massimo, pur rimanendo un fedelissimo di Hyundai.

Il fatto che la Toyota abbia scelto di usare solo come part time i due fenomeni Ogier e Rovanpera fa sì che sia la Hyundai la grande favorita. Tra le novità più interessanti vi è anche il passaggio nel WRC di Mikkelsen, il norvegese che a bordo della sua Skoda Fabia ha avuto modo di vincere il Mondiale WRC2.

Siamo di fronte dunque a un favoloso e straordinario Team fatto da grandissimi campioni, con la Hyundai che dimostra così di essere in grado di dare vita a delle automobili estremamente prestazionali. Non solo nel rally, ma anche nelle versione di serie, la casa coreana è pronta a una sensazionale rivoluzione, grazie a un concept che sorprenderà tutti.

Hyundai N Vision 74: la sportiva mai vista

La Hyundai ha rilasciato un comunicato ufficiale nel quale mette in evidenza come nel prossimo futuro sarà prossima lanciare sul mercato un’auto che per ora è solo un concept: la N Vision 74. Stando a quando riportato da ET News, noto sito di informazioni della Corea del Sud, sarà un modello che lo si potrà ammirare in strada dal 2026.

Hyundai N Vision 74 auto sportiva concepy
Hyundai N Vision 74 (Hyundai Press Media – tuning.it)

L’idea in questo senso è quello di dividere il ruolo della N Vision 74 su due settori diversi, perché un veicolo del genere non può essere utile solo in strada nella vita di tutti i giorni, ma è un gioiello anche per le gare. Infatti si parla di una produzione che sarà di 70 esemplari per i modelli di serie e una trentina per le prove ufficiali in giro per il mondo.

Si parla per ora di un modello che dovrebbe essere in grado di erogare una potenza massima di ben 671 cavalli, il tutto derivato da un set di motori elettrici. Inoltre vi sarà anche una batteria che permetterà di percorrere un totale di 643 km tra una ricarica e l’altra, ma questa sarà solo la versione basilare.

Sembra infatti che sarà possibile in futuro mettere le mani anche su una sensazionale variante da ben 800 cavalli, con quest’ultima che sarà in grado di passare da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi. Numeri che dunque dimostrano come la Hyundai sia in grado di creare delle vetture dannatamente prestazionali e anche nel mondo delle corse l’impatto della casa coreana sarà determinante.

Impostazioni privacy