Nuova Fiat Panda, clamorosa novità sul prezzo: ecco quanto costerà | Automobilisti impietriti

La Fiat Panda è uno dei modelli più attesi per il 2024 sul fronte dell’automotive, ed ora arriva una notizia che stupisce tutti.

Siamo alle porte di un 2024 che porterà delle clamorose novità sul fronte del mercato dell’auto, ed in tal senso, il gruppo Stellantis ne presenterà davvero parecchie. L’Alfa Romeo e la Lancia lanceranno le loro prime auto elettriche, vale a dire il B-SUV Milano e la nuova Ypsilon. Entrambe metteranno comunque a disposizione della clientela la versione ibrida a benzina, stessa cosa che farà anche la Fiat con la sua rivoluzionaria Panda.

Fiat novità sul prezzo
Fiat annuncio clamoroso (Stellantis) – Tuning.it

Per chi ancora non lo sapesse, la Fiat Panda in versione 2024 diventerà un SUV di Segmento B, andando a crescere nelle dimensioni e toccando una lunghezza di ben 4 metri. Nelle ultime ore, sono emerse delle importanti novità sui suoi prezzi, e pur essendo elettrica, sarà messa in vendita comunque ad un costo d’acquisto competitivo, seppur ben più elevato rispetto a quella con motore termico e sistema ibrido. Andiamo a vedere tutti i dettagli.

Fiat, ecco quanto costerà la nuova Panda

Sulla nuova Fiat Panda si è già discusso parecchio, ed una delle tematiche più chiacchierate è quella legata al luogo nel quale verrà prodotta. Infatti, la Panda verrà al mondo in Serbia, nello stabilimento Stellantis di Kragujevac, come era stato annunciato tempo fa dal governo del paese e poi confermato anche dai vertici della holding multinazionale olandese. A Pomigliano d’Arco, invece, verrà prodotta solo la Panda citycar che conosciamo oggi, che si chiamerà Pandina e che ha un futuro garantito solo fino al 2026, con tante incertezze sul suo futuro.

Fiat Panda che novità
Fiat Panda prezzi bomba (Stellantis) – Tuning.it

Secondo varie indiscrezioni che arrivano proprio dalla Serbia, nello stesso sito di produzione nascerà anche la Citroen E-C3, vale a dire la versione elettrica dell’auto francese, anch’essa figlia del gruppo Stellantis. L’auto transalpina sarà prodotta per la gran parte in Slovacchia, ma una minima sezione della costruzione del modello avverrà anche a Kragujevac, per cui, potrebbe condividere molto con la nuova Panda.

In base alle varie voci, la nuova Citroen dovrebbe costare circa 23.900 euro, mentre la Fiat Panda si attesterà attorno ai 21.000 euro, un prezzo assolutamente eccezionale per un’auto elettrica. Al giorno d’oggi, infatti, la più economica in assoluto è la Dacia Spring, che a prezzo pieno viene a costare 21.700 euro, ovviamente escludendo incentivi e vari sussidi che vengono dati a chi acquista un’auto ad emissioni zero. Lo stesso discorso è valido per la Panda, per cui, c’è da attendersi che le vendite potrebbero andare molto forte, visto che con i vari sconti il costo finale andrà a scendere di parecchio.

Il modello odierno si attesta attorno ai 15.000 euro, mentre per quello che riguarda la versione termica del 2024 che sarà ibrida a benzina, dovrebbe costare circa 13-14 mila euro. Anche in quel caso, parliamo di un prezzo d’acquisto molto conveniente, ed ancora una volta, la Panda si candida a voler giocare al tavolo dei grandi. Vedremo se sarà il momento della svolta anche a livello europeo, dove l’obiettivo è quello di iniziare a crescere in maniera netta.

Impostazioni privacy