Questa vettura rischia l’incendio, scatta subito il richiamo: ecco di quale modello si tratta

Allarme per un modello molto famoso che potrebbe presentare un difetto. Il costruttore ha richiamato alcuni esemplari per dei controlli più severi. 

Con tutte le tecnologie ed i controlli odierni, inclusi sistemi di sicurezza di ogni tipo, l’eventualità che un’automobile soffra di un guasto catastrofico e pericoloso all’improvviso, da un giorno all’altro, è decisamente infinitesimale. Non di meno, ci sono organi come il Rapex europeo o l’NHTSA americana che vigilano affinché anche questo minimo rischio sia sotto controllo.

Incendio automobili rischio
Rischio incendio per questa popolare vettura (Canva) – Tuning.it

Lo scorso anno numerose case automobilistiche hanno dovuto richiamare uno o più modelli nel corso dell’anno spesso con migliaia di unità che sono tornate in assistenza per risolvere problemi da poco o molto gravi, a seconda dei casi. A quanto pare l’anno di una casa su tutte non è iniziato proprio con il piede giusto dato che bisognerà intervenire su un modello specifico.

La casa in questione è la coreana Kia, un brand che in Italia vende bene ed ha una clientela fedele e numerosa. La casa nonostante i controlli e la sua reputazione impeccabile di tanto in tanto si lascia sfuggire qualcosa. O almeno, questo trapela dall’ultima notizia riguardante un modello su tutti che – secondo la stampa – avrebbe un problema potenzialmente grave.

Richiamo su questo modello

Il modello richiamato dal brand è stato segnalato dalla NHTSA americana, l’associazione che vigila sulla sicurezza stradale oltre oceano. Già nel 2022 – riporta Carscoops – la casa era stata messa a conoscenza di un problema ma non erano stati trovati gli estremi per ordinare un richiamo. Un ritorno dei modelli in assistenza che a quanto pare la casa ha ordinato proprio adesso, alla vigilia dell’anno nuovo.

Kia Sorrento rischio
La Kia Sorrento è a rischio? (Kia Press Media) – Tuning.it

Il modello che la casa vuole controllare è la Sorrento del 2011, un SUV di medie dimensioni molto venduto e che fin dal 2002 possiamo trovare su numerosi mercati, incluso quello europeo. La vettura secondo quanto sospetta l’NHTSA potrebbe avere un problema con il propulsore Theta II 2.4-liter MPI che rischierebbe di causare incidenti accidentali apparentemente senza causa.

Chiaramente non significa che chi guida l’automobile deve mettere in conto un simile incidente: solo che il marchio vuole vederci chiaro e valutare il rischio e, a partire dal 9 febbraio, la Kia comincerà a valutare la situazione riportando in assistenza le vetture dell’annata in questione con il motore da mettere sotto la lente di ingrandimento. Restiamo in attesa di aggiornamenti.

Impostazioni privacy