Michael Schumacher, nuovo dramma in famiglia: la notizia purtroppo è appena arrivata

Non c’è pace per Michael Schumacher e la sua famiglia, e nelle ultime ore è arrivato un altro annuncio che preoccupa i fan.

Il periodo dell’anno che abbiamo da poco superato non è mai facile per la famiglia di Michael Schumacher, ma anche per la sua famiglia ed i tifosi. Infatti, il 29 dicembre scorso è stato celebrato il triste decimo anniversario della sua caduta, che avvenne sulle nevi di Meribel nel 2013. Da quel momento in poi, come purtroppo sappiamo, la vita del sette volte campione del mondo è cambiata, e da ormai una decina di anni non ci sono aggiornamenti sul suo stato di salute. L’ultima notizia è del giugno del 2014, quando fu comunicato che il tedesco era uscito dal coma e che avrebbe proseguito la riabilitazione presso la propria casa.

Schumacher altro dramma
Schumacher ai tempi della Mercedes (ANSA) – Tuning.it

Si trattò di un evidente barlume di speranza, a cui però non hanno fatto seguito fatti concreti. Schumacher c’è ma vive una vita diversa da quella di prima, come spesso sottolineano il fratello Ralf o il suo grande amico Jean Todt, che lo vanno a trovare quasi sempre. Proprio il fratello Ralf ha vissuto un primo dell’anno molto difficile, a seguito dell’idiozia di certe persone che gli hanno provocato una grave perdita.

Michael Schumacher, brutta notizia in famiglia

Come ben sappiamo, a casa di Michael Schumacher c’è una grande passione per gli animali, con la moglie Corinna Betsch e la figlia Gina Maria che allevano cavalli da sempre, disputando anche diverse competizioni. Anche il fratello Ralf condivide l’amore per gli animali, ma per lui c’è stata una terribile perdita proprio nel corso di questi giorni, che ha fatto subito discutere su un tema molto importante.

Ralf Schumacher muore cerva incinta
Ralf Schumacher ex pilota di F1 (ANSA) – Tuning.it

Infatti, Ralf ha subito la perdita di una cerva incinta a seguito dei botti di Capodanno, che anche dalle nostre parti, così come ogni primo gennaio, hanno ucciso tanti animali innocenti. Per spiegare al meglio cosa è accaduto, è necessario sottolineare come Ralf abbia puntato il dito contro la società tedesca RWE, dal momento che, in base a quanto raccontato, sarebbero stati alcuni suoi membri a far esplodere i petardi fatali.

Durissimo il commento del fratello del sette volte campione del mondo, che ha raccontato come i petardi siano stati esplosi troppo vicini alla sua fattoria, risultando fatali alla povera cerva che era anche in dolce attesa. Inoltre, l’ex pilota di Williams, Jordan e Toyota ha parlato della situazione di panico che è scoppiata tra i suoi altri animali, come i cavalli, i pony, dei maiali e di tutti gli altri, che sono stati terrorizzati da queste esplosioni.

Inoltre, Schumacher ha voluto fare una raccomandazione, affermando come sia molto importante che i ragazzi si informino bene sui rischi connessi a questi petardi, che non solo possono causare dei gravi danni agli animali, ma anche a chi li esplode o li trova per terra, con il serio pericolo di ferirsi molto gravemente. La speranza è che tutto ciò venga limitato in futuro, anche se ogni anno ci ritroviamo a parlare di questo triste argomento, che puntualmente si ripete troppo spesso.

Impostazioni privacy