Il mondo delle auto ha un nuovo re: ora è questo il marchio leader al mondo, che sorpresa

Vi sono marchi che hanno rivoluzionato l’industria dell’Automotive 2.0. Un brand è destinato a fare altri fatturati record.

Il mondo dell’Automotive è stato, completamente, stravolto dall’annuncio del passaggio obbligato all’elettrico. Tutte le case costruttrici storiche sono state costrette a correre ai ripari, rivedendo i propri piani. Il dieselgate, targato Volkswagen, ha portato ad uno stravolgimento concettuale dell’auto. Per ripulire le coscienze sporche, tanti marchi hanno cominciato a produrre vetture alla spina.

Il mondo delle auto ha un nuovo re
Il brand top mercato – tuning.it

C’è chi, però, ha avuto la lungimiranza di muoversi con largo anticipo in questo settore. Elon Musk, proprietario di SpaceX e X, ha compreso che il futuro sarebbe stato elettrico con anni di anticipo. Partendo dalla base di una Lotus ha costruito un impero, fatto di tanti modelli diversi di Tesla e una impressionante rete di colonnine di ricarica, dislocate in tutto il mondo. La Tesla, nel panorama dei top brand, è al primo posto con una crescita di valore clamorosa.

Sebbene non abbia una storicità, in vista del 2035, anno del lancio sul mercato soltanto di EV, la Tesla diventerà, praticamente, imbattibile. Nei numeri adesso vi spieghiamo tutte le ragioni. Dopo aver puntato ad una fascia premium con vetture, altamente, tecnologiche e potenti, Musk ha deciso di rendere la sua tecnologia elettrica fruibile anche ad una fascia media. I più giovani hanno iniziato ad identificare le Tesla come vetture cool. La percezione è la medesima di un IPhone, ma su quattro ruote. Il trend vuole vetture sempre più tecnologiche e minimaliste, in grado di guidare da sole.

Le star dello show business hanno avuto un altro ruolo di primo piano nella crescita del brand di Cupertino. Iniziare a vedere in strada la stragrande maggioranza di attori e artisti a bordo di EV ha portato tutti a concepire l’acquisto di una silenziosa elettrica. Con la coscienza pulita per un presunto impatto a zero emissioni, i fatturati della Tesla sono iniziati a schizzare alle stelle. Il ruolino di marcia del marchio è risultato impressionante, non solo negli Stati Uniti.

I numeri di vendita della Tesla

Paesi europei come Italia, Grecia, Spagna e Portogallo non possono essere confrontati a Stati con economie emergenti, ma anche sulle strade non è così raro veder passare una Tesla. Non c’è una super rete infrastrutturale di colonnine in grado di accogliere il fabbisogno, ipotetico, di tutta la popolazione, ma dei piccoli passi in avanti si stanno facendo per il futuro.

I numeri di vendita della Tesla
Novità Tesla – tuning.it

Solo i progressisti green convinti si sono lanciati nell’acquisto di una EV, per lo più si tratta di seconde auto. In italia la Tesla non potrà mai avere il boom degli USA, dove è già la regina. Secondo i dati raccolti da TradingPedia in 45 Paesi diversi, Tesla è il marchio automobilistico con maggiore valutazione al mondo e nona nella classifica dei brand generale, raggiungendo i 60,6 miliardi di euro, 44% in più rispetto al 2022. Una percentuale impressionante. Il marchio americano ha scavalcato Mercedes-Benz a 56,6 miliardi di euro di valore e Toyota a 48 miliardi di euro.

Nella graduatoria del settore automobilistico, prosegue con BMQ a 38,9 miliardi di euro, e Porsche a 35,4 miliardi. Da non sottovalutare la casa cinese Byd che ha superato Tesla nelle vendite di EV nel quarto trimestre del 2023. A suon di cloni la Cina avanza. Per quanto riguarda l’intero 2023, invece, Tesla rimane leader di mercato nelle vendite di auto alla spina con 1,82 milioni contro le 1,6 milioni per Byd.

Impostazioni privacy