Tesla, novità inedita per il modello low cost: gli italiani non vedono l’ora di possederla

Di Tesla si parla molto spesso in questa fase, con tante novità che sono in arrivo. Ecco quello che accadrà ad uno dei modelli.

Il marchio Tesla è sempre uno dei più chiacchierati al mondo, dal momento che ha investito tutto su una tecnologia che oggi vuole farla da padrona, ovvero l’elettrico. Le EV però non riescono a decollare come voluto da Elon Musk, ed inoltre, l’obiettivo del marchio USA di dominare il settore rischia di saltare in chiave futura, dal momento che dalla Cina sta arrivando un gran numero di costruttori pronti a dare battaglia.

tesla model y low cost
La nuova Tesla low cost (Tuning)

Dunque, sul fatto che la Tesla comandi con forza tra le EV anche nei prossimi anni ci sono dubbi, ma per il momento, questa posizione di leadership è ancora ben salda. Nel frattempo, la casa statunitense ha pensato ad una bella novità per tutti i suoi clienti, che avranno ora la possibilità di scegliere per un colore del tutto nuovo sulle loro auto ad emissioni zero.

Tesla, ecco il nuovo colore per la Model Y

C’è una grande novità per la Tesla Model Y, vale a dire una delle auto più vendute del mondo e la regina assoluta di quelle ad emissioni zero. Infatti, negli USA è stata aggiunta una nuova colorazione, vale a dire lo Stealth Grey, e come riportato su “Autoeveryeye.it“, vanno fatte delle accurate differenze tra i vari modelli prodotti dalla compagnia di Elon Musk.

Tesla model y Stealth Grey che colore
Tesla Stealth Grey in mostra (YouTube) – Tuning.it

Infatti, esse non sono affatto tutte uguali. Infatti, quelle prodotte per il Nord America seguono diversi processi costruttivi, ed ovviamente vengono realizzate presso questo continente. Invece, le Model 3 e le Model Y che abbiamo in Europa, in gran parte, provengono dalla Cina, anche se va detto che circa 5.000 Model Y a settimana vengono prodotte in Germania, nella Gigafactory di Berlino.

Dunque, in base a quelli che sono i luoghi nei quali nascono le Tesla possono differire per qualche dettaglio le une con le altre, ed anche per ciò che riguarda i colori ci possono essere delle differenze. La Stealth Grey che sta facendo il proprio debutto in queste settimane negli USA viene data come colorazione standard, ovvero una di quelle che non richiede un costo aggiuntivo al cliente che vuole averla sulla propria vettura, e sostituisce il classico Argento Mercurio.

Inoltre, negli USA è da poco arrivata anche la colorazione Ultra Red, ovvero un rosso particolarmente intenso che non passa di certo inosservato, e che sarà disponibile sulle auto a partire da marzo, dopo che diversi clienti lo hanno già potuto scegliere dopo averlo visto su alcuni esemplari di prova, ma anche tramite alcuni render mostrati al pc.

Va ricordato che lo Stealth Grey non è una novità assoluta per questo marchio, dal momento che anche la Model 3 europea lo ha a disposizione, ma dalle nostre parti costa circa 2.000 euro, dal momento che non è considerato un colore standard. Tuttavia, la linea è praticamente identica, ed infatti in questo video, pubblicato sul canale YouTube ufficiale della compagnia di Elon Musk, potrete farvi un’idea delle sue colorazioni.

Impostazioni privacy