Truffe auto, fate attenzione a questi modelli: sono i più colpiti in assoluto

I furti legati alle automobili sono sempre più frequenti, ma ci sono dei modelli che sembrano davvero essere “maledetti”.

In questi ultimi anni non è mai semplice capire quale sia la miglior auto da poter acquistare, anche perché non mancano di certo i malintenzionati pronti a sottrarla. I numeri infatti mettono in evidenza come i furti siano in costante crescita e questo causa così anche un netto e sensibile aumento dei prezzi delle assicurazioni.

Opel Zafira truffa auto contachilometri
Ecco le auto più colpite da questa truffa (Canva – tuning.it)

Al giorno d’oggi infatti sono tantissimi coloro che si ritrovano costretti a dover pagare delle cifre decisamente superiori rispetto al passato per avere di fatto invariata la polizza. A peggiorare questa condizione ci pensa anche il fatto che i pezzi di ricambia stanno vedendo aumentare sempre di più il proprio valore.

L’inflazione ha causato anche dei sensibili aumenti per i prezzi delle automobili, con queste che ormai sono sempre più costose. Per fortuna però c’è il mercato dell’usato che negli ultimi anni è diventato un vero e proprio punto di riferimento per migliaia di italiani che hanno intenzione di acquistare un’auto di livello e basso costo.

Purtroppo però, nonostante la nascita di una serie di siti estremamente affidabili abbia ridotte le possibili truffe, è evidente come acquistare un veicolo che in precedenza è appartenuta a un altro comporti sempre dei rischi. La paura principale di chi mette le mani su vetture usate è il fatto che i chilometri segnati non siano quelli reali e ci sono dei modelli che sembrano essere “maledetti” da questo punto di vista.

Opel Zafira: una su dieci ha il contachilometri truccato

Lo studio realizzato da CarVertical dimostra come ancora oggi sia una pratica davvero molto diffusa da parte delle concessionarie quella di truccare i numeri legati ai chilometri percorsi dall’automobile. Una decisione che è altamente illegale e può comportare così delle cause penali nei confronti della concessionaria.

Opel Zafira truffa auto contachilometri
Opel Zafira, l’auto alla quale scalano più chilometri (Opel Press Media – tuning.it)

Sembra però che ci siano dei modelli che con troppi chilometri non vengano considerati dai clienti e dunque necessitano di sensibili modifiche. I dati di CarVertical evidenziano come non ci sia un’automobile in tutto il Belpaese che vede modificato il contachilometri maggiormente rispetto alla Opel Zafira.

Purtroppo la casa tedesca del Gruppo Stellantis è una di quelle maggiormente colpita da questo fenomeno, ovviamente con la sede centrale che non ha la benché minima colpa. Il secondo posto è della Opel Insignia, con quest’ultima che presenta un contachilometri modificato nel 9,63% dei casi.

La Zafira è l’unica che si trova in doppia cifra, infatti sono addirittura il 10,49% le vetture che presentano un contachilometri non reale con la storia della vettura. Le auto tedesca purtroppo dominano questa classifica, tanto è vero che il podio lo chiude la Audi A7 con un totale del 9,27%, mentre al quarto posto vi è la Porsche Panamera, anche se questa è nettamente staccata con una media del 7,1%. Per trovare la prima auto non tedesca che presenta questa truffa si deve passare al quinto posto con il 6,75% della Subaru Impreza e in Italia la maglia nera la conquista la FIAT Freemont con il 6,25%.

Impostazioni privacy