Lamborghini e la sfida più dura: farlo è stato quasi impossibile…

La Lamborghini punta sempre di più a migliorarsi, ma questa volta sembrava davvero impossibile riuscire a raggiungere tali obiettivi.

L’Italia ha dato vita in questi anni a una serie sensazionale di meravigliose aziende automobilistiche e una di quelle che nel corso del tempo ha potuto accrescere sempre di più il proprio blasone è la Lamborghini. La casa italiana ha sempre cercato di mettere i clienti nelle condizioni di poter guidare dei bolidi sensazionali che facevano della velocità di punta il loro fiore all’occhiello.

Lamborghini Revuelto design scelta sfida
Lamborghini, sembra impossibile poterlo fare (Canva – tuning.it)

Il fatto di voler crescere e diventare sempre più imponenti nel mercato internazionale sta spingendo la casa di Sant’Agata Bolognese a entrare anche a far parte del mondo del motorsport. Infatti nel 2024 il colosso emiliano farà parte del magico mondo del WEC, con la sfida a Ferrari e Toyota che lascerà con il fiato sospeso milioni di tifosi.

Quello che però rimane il punto centrale nel progetto della Lamborghini è sempre una folta produzione di auto di serie. La creazione della Urus, il primo storico SUV della casa emiliana, è stato un vero e proprio gioiello per tutti gli appassionati, riuscendo anche ad andare oltre alle iniziali incertezze per questo grande cambiamento.

Il futuro dunque è sempre maggiormente legato alle innovazioni, in particolar modo per quanto riguarda le motorizzazioni, con l’elettrico che è centrale nel futuro. Per questo motivo la Lamborghini sta valutando il lancio della splendida Revuelto in modalità ibrida, con alcune innovazioni eccezionali.

Lamborghini Revuleto: ecco cosa aspettarsi

La Lamborghini ha in mente una serie di rinnovamenti da un punto di vista della gamma sensazionale, con la Revuelto che rappresenta il principale motivo d’interesse del 2024. Si tratterà infatti di un modello che punta alla tradizione per quanto riguarda la parte termica, visto che manterrà il motore V12, ma allo stesso tempo cerca di legarsi al futuro con una nuova aggiunta a impatto zero.

Lamborghini Revuelto design scelta sfida
Lamborghini Revuelto (Lamborghini Press Media – tuning.it)

Ci sono delle grandi novità inoltre per quanto riguarda il futuro delle quattro ruote emiliane, infatti la notizia giunge da CNN Business, con questa che he messo in evidenza alcune possibili migliorie future per questa auto. La trasmissione della Revuelto si troverà tra i sedili, in modo tale da poter dare vita o a una trazione posteriore o a una integrale.

Questo dipenderà molto anche dal modello che sarà scelto dai clienti, infatti sembra che la Revuelto avrà più versioni. Questo era l’unico modo per fare in modo che quest’auto ibrida potesse mantenere inalterata la presenza del motore V12 al proprio interno, ottenendo così una modifica nella distribuzione del peso.

Il 44% sarà posteriore, mentre il 56% anteriore, con la componente elettrica che sarà indirizzata posteriormente. Ecco allora come sta prendendo sempre più forma la Lamborghini Revuelto, quella che avrà tutte le carte in regola per diventare una delle supercar ibride maggiormente richieste sul mercato nel 2024. Non è ancora chiaro quale sarà il prezzo di vendita, ma di sicuro saranno solo pochi fortunati a poter mettere le mani su una delle automobili che farà la storia della casa emiliana.

Impostazioni privacy