Leclerc si “separa” dalla Ferrari: i fan sono tutti a bocca aperta

Charles ha preso una decisione importante in merito ad un suo gioiello. Ecco cosa ha scelto di fare con la Ferrari.

Charles dal 2019 veste la tuta rossa con il desiderio di riportare a Maranello il Mondiale. Un sogno che in passato ha mosso anche Fernando Alonso e Sebastian Vettel. I pluripremiati campioni del mondo hanno provato in tutti i modi a spingere il Cavallino sul tetto del mondo senza riuscirci. Potrebbe farcela un ragazzo che ha vinto appena 5 volte in 5 anni? E’ quello che si augurano milioni di tifosi della Rossa nel mondo.

Charles Leclerc ha detto addio alla sua Ferrari special
Addio di Leclerc alla sua Ferrari (Ansa) tuning.it

Il monegasco, cresciuto nella FDA, ha dimostrato di essere un fenomeno nel giro secco, ma nel 2020, 2021 e 2023 non ha avuto una vettura in grado di vincere dei Gran Premi. In questa annata la Rossa ha avuto una sola chance, a Singapore, e ha sfruttato al meglio la situazione il compagno di squadra Carlos Sainz. Quest’ultimo ha fatto faville sul tracciato cittadino asiatico, ma nel finale ha chiuso al settimo posto della graduatoria.

Charles ha ottenuto una quarta piazza che, per come si erano messe le cose, non è nemmeno un risultato da buttare. Il monegasco ha un amore totale per la Scuderia Ferrari. Farà di tutto per vincere. Il suo prolungamento del contratto sembra oramai cosa fatta. Rinnoverà per altre stagioni, provando a sfatare il tabù Raikkonen. Per ora quindi si è solo separato dalla sua Roma.

Charles Leclerc ha detto addio alla sua Ferrari special

Dopo aver vinto a Spa e Monza, nel 2019, CL16 era sulla bocca di tutti. La Ferrari gli fece un bel regalo, consegnandogli una Roma nuova di zecca con un equipaggiamento unico. Il pilota monegasco ha deciso di vendere la coupĂ© GT total black ed è stata messa all’asta, nei giorni scorsi, sul sito Classic Trader. Tantissimi piloti, negli ultimi tempi, stanno decidendo, di svuotare i propri garage.

Non si conoscono i motivi che hanno spinto il numero 16 a lasciare il suo gioiellino in altre mani, ma probabilmente ha solo liberato un po’ di spazio per l’arrivo di un’altra vettura. Il pilota che in F1 ha conquistato 23 pole position aveva ricevuto in dote l’auto personalizzata con un bel rivestimento in Alcantara e pelle nera, oltre all’insegna, con decorazioni rosse sulla plancia.

Sotto il cofano della Roma c’è un potente motore Ferrari V8 da 3,9 litri, dotato di cambio DSG a 8 rapporti. La sua potenza è di 620 cavalli, accompagnati da una coppia massima di 760 Nm. La GT dallo stile retrò scatta da 0 a 100 in 3,4 secondi e da 0 a 200 in 9,4 secondi. La sua velocità massima va oltre i 320 km/h. Un vero bolide per un grande campione che ha sempre adorato aggirarsi a bordo delle vetture del Cavallino.

Leclerc ha ricevuto la Roma nel dicembre 2020, e da allora ha percorso appena 13mila chilometri. L’asta si è chiusa domenica 17 dicembre e qualcuno ha pagato quasi 86.000 sterline per averla. Secondo quanto riportato su Vezess.hu si è così trattato di un affare. Di sicuro Charles potrĂ  continuare a divertirsi con tutti gli altri bolidi che possiede in garage. Dalla casa modenese ha anche ricevuto una monoposto SF90 con la quale ha debuttato in Rosso nel 2019.

Impostazioni privacy