Verstappen lo ha stroncato: umiliazione pesantissima

Max Verstappen ha fatto un commento a dir poco durissimo, che di certo non farà piacere alla F1. Ecco cosa ha dichiarato.

I piloti di F1 si godono un meritato riposo, al termine di una stagione molto lunga, composta da ben 22 gare. Di certo, quella del 2024 sarà ancor più intensa, dal momento che in programma ci sono 24 appuntamenti e 6 Sprint Race, con l’obiettivo di andare a caccia di Max Verstappen e della sua strabiliante Red Bull. Il team di Milton Keynes ha demolito i rivali nell’annata che si è appena conclusa, ed andare a sfidarlo sembra essere davvero impossibile per chiunque.

Verstappen parole durissime su Brad Pitt
Verstappen nel paddock (ANSA) – Tuning.it

Di certo, Verstappen è nel momento migliore della sua carriera, non commette un errore da tempo immemore ed azzecca sempre tutte le scelte. Ovviamente, quando si guida un mezzo così superiore le cose sono più semplice, ma Super Max ha fatto comunque parlare di sé per una dura critica arrivata in queste ultime ore. L’olandese ha ribadito la sua contrarietà all’aspetto cinematografico della F1, e lo ha fatto senza mezzi termini.

Verstappen, ecco cosa pensa del film di Brad Pitt

Durante la stagione di F1 targata 2023, sono iniziate le riprese del film di Brad Pitt sul Circus. In quel di Silverstone le auto della AX GP sono state anche schierate in griglia, ed hanno percorso diversi giri della pista britannica. AX GP è il nome del team immaginario per il quale il celebre attore americano gareggia, e c’è da dire che l’idea è sicuramente interessante.

Brad Pitt bastonato da Verstappen
Brad Pitt nel paddock (ANSA) – Tuning.it

Tuttavia, si tratta di un qualcosa che va oltre l’essenza di questo sport, che ormai troppo spesso si sta avvicinando a cose che non la riguardano. Max Verstappen è stato molto duro su ciò che ha avuto modo di vedere, e dopo aver bastonato la serie uscita su Netflix negli anni scorsi, non è stato da meno con l’opera di Pitt e del suo staff. Assieme agli altri piloti, l’olandese ha avuto modo di vedere come sono state effettuate le riprese ed alcuni spezzoni del film durante la stagione, ed ha commentato in maniera molto dura ciò che ha avuto modo di osservare.

Ecco le sue parole: “Ho avuto modo di guardare alcuni spezzoni del nuovo film, li hanno mostrati durante la riunione dei piloti per farci vedere come erano riusciti a filmare tutto. Da vedere sarà anche bello, ma come pilota non mi piace molto. Non credo di aver bisogno di guardare un film su quello che è il mio sport“.

Verstappen ha poi calcato ancor di più la mano: “Questo film è una storia del tutto inventata e credo che, ancora una volta, sia stato tutto troppo drammatizzato. Non mi piace troppo“. Ancora una volta, dunque, il tre volte campione del mondo è stato durissimo con quello che è l’aspetto cinematografico attorno al mondo delle quattro ruote, e ce la sentiamo di condividere il suo parere. L’aspetto racing della F1 sta andando a farsi benedire, ed quello su cui ci si dovrebbe concentrare invece che pensare a renderlo troppo hollywoodiano.

Impostazioni privacy