Niente più smartphone, il colosso tecnologico annuncia la nuova auto: settore completamente rivoluzionato

Un noto marchio cinese, che mai aveva realizzato auto in passato, è pronto per sfidare tutti. Ecco la vettura che spaventa tutti.

Il mondo dell’auto è del tutto incentrato sul passaggio all’elettrico, almeno secondo quelli che sono i progetti dei marchi. Infatti, le EV stentano ancora a crescere nella gran parte del mondo, ma pare proprio che i costruttori non siano disposti a fare dei passi indietro. Di certo, un paese che è in grande crescita sul fronte di questo sviluppo è la Cina, che sta sfornando vetture tecnologiche a prezzi contenuti ormai da diverso tempo.

nuova auto xiaomi su7
Il colosso annuncia la nuova auto (Tuning)

Nelle prossime righe, vi parleremo di una nuova auto elettrica del paese del Dragone, che vuole sfidare dei veri e propri colossi delle quattro ruote. Si tratta di un’auto che fa della tecnologia e della potenza, ma anche di un’ottima autonomia i suoi punti di forza, che sicuramente le permetteranno di giocarsela ad alti livelli. Andiamo a dare un’occhiata a tutti i suoi segreti.

Auto, ecco la nuova Xiaomi SU7 elettrica

Dopo una grande attesa, la prima auto elettrica della Xiaomi è diventata realtà. Il modello che lancia il marchio cinese tra le quattro ruote è la SU7, che può vantare delle caratteristiche davvero notevoli. Prima di tutto, vanno segnalati gli 800 km di autonomia che sono stati ottenuti, in grado di lottare senza alcun problema con i motori termici, e di fare nettamente meglio della gran parte di EV presenti oggi sul mercato.

Xiaomi SU7 gioiello cinese
Xiaomi SU7 in mostra (Xiaomi) – Tuning.it

La batteria da 101 kWh le consente di poter percorrere così tanta strada tra una carica e l’altra, anche se il peso e l’equilibrio dell’auto, ovviamente, ne risentono. Inoltre, tra i punti di forza troviamo anche la carica veloce da 875V, che permette di caricare sino a 390 km in soli 10 minuti. La trazione è posteriore RWD, con un motore elettrico incorporato che è stato chiamato V6, e sviluppato totalmente dalla Xiaomi.

La potenza massima è di ben 299 cavalli, con una coppia di 400 Nm. In soli 5,28 secondi vengono raggiunti i 100 km/h partendo da ferma, una performance quasi da supercar. A disposizione c’è anche una versione con batteria da 73,6 kWh con 668 km di autonomia massima, seguendo il ciclo cinese. Inoltre, c’è anche una versione che fa delle prestazioni il suo segreto assoluto, e stiamo parlando di quella più veloce in assoluto.

Ci riferiamo alla Xiaomi SU7 Max, con ben 673 cavalli di potenza massima e 2,78 secondi per raggiungere i 100 km/h partendo da 0. In questo caso, la batteria è da 101 kWh e l’autonomia tocca gli 800 km, come vi dicevamo in apertura. Ottima anche l’aerodinamica, con un coefficiente di resistenza pari a 0,195, mentre il design esterno è davvero elegante ed attraente.

Per quello che riguarda l’arrivo nelle concessionarie, la produzione di massa prenderà il via nella prima metà del 2024, per cui ci sarà da attendere ancora qualche mese. L’obiettivo è quello di competere contro supercar elettriche come la Porsche Taycan e la Tesla Model S, e c’è la seria volontà da parte dei vertici di crescere in fretta. La Cina, a questo punto, fa sempre più paura.

Impostazioni privacy