Un dettaglio insignificante ti costa fin a 300 Euro: attento prima di partire…

Oggi vi parleremo di un fatto al quale dovrete fare attenzione quando siete in auto, perché rischiate una multa salata. Ecco i dettagli.

Per chi circola in auto, ci sono tanti parametri da tenere sotto controllo se si vuole scampare a delle sanzioni pecuniarie molto salate. Ovviamente, dal punto di vista burocratico non si può non far riferimento a bollo ed assicurazione, che sono obbligatori e che possono portarvi a dover pagare un conto elevatissimo, ma anche a rischiare di vedere il vostro veicolo sequestrato. L’auto è una grande spesa da dover sobbarcarsi, anche per quello che riguarda una manutenzione che sia corretta e che vi garantisca di evitare problemi.

Un dettaglio insignificante ti costa fin a 300 Euro: attento prima di partire...
Dettaglio auto che costa caro – Tuning.it

Il motore, la trasmissione, le sospensioni e quant’altro vanno spesso sottoposti a dei controlli, in modo da poter stare più tranquilli quando si guida. Ovviamente, tutto ciò equivale a delle spese notevoli, che non è semplice per chiunque affrontare. La grande paura è poi collegata a quando si mettono effettivamente le ruote sulla strada, luogo dove i pericoli, per forza di cose, vanno ad aumentare.

Quando si viaggia c’è sempre il rischio di incappare in qualche incidente, o in delle multe per eccesso di velocità o per altre infrazioni. Nella giornata di oggi, vi parleremo di una sanzione molto costosa che potrete subire nel caso in cui la vostra auto non sia nelle perfette condizioni per poter circolare. Ricordate, infatti, che tutto deve essere al proprio posto, soprattutto un dettaglio che, di notte, risulta essere fondamentale per garantire la vostra sicurezza. Andiamo a vedere di cosa si tratta di preciso.

Multa, ecco cosa rischiate con il faro rotto

Sul sito web “Quotidianomotori.it“, è stato affrontato un caso molto interessante, ovvero quello della multa collegata alla circolazione con un faro rotto. Per tutti gli automobilisti, e questo è un consiglio di cui dovrete fare tesoro, è buona norma controllare prima di salire in auto che i fari siano perfettamente funzionanti, perché altrimenti potreste capitare nel bel mezzo di un controllo delle forze dell’ordine, i quali hanno il pieno diritto di sanzionarvi per questa infrazione.

Faro rotto ecco quanto costa
Faro rotto in mostra – Tuning.it

Circolare con un faro rotto, così come eccedere la velocità, equivale ad un’infrazione del Codice della Strada, che vi imporrà il pagamento di una multa molto salata. Secondo l’articolo 79, infatti, tutti i veicoli a motore devono essere efficienti, il che significa che ogni loro singola parte deve funzionare a dovere, in modo da limitare i rischi connessi ad un’eventuale rottura. Ebbene, anche per un faro rotto esiste un tipo di sanzione, che come negli altri casi, può venirvi a costare delle cifre differenti in base al tipo di infrazione.

In generale, la multa per un faro rotto parte da 81 euro come minimo, per arrivare ad un massimo di ben 344 euro. Non sono previste decurtazioni di punti sulla patente, ma si può anche incorrere nel divieto assoluto di proseguire la marcia. Molte volte, ci viene fortemente consigliato di sostituirlo immediatamente, ed è per questo che è bene controllare, prima di mettersi al volante, che tutto funzioni al meglio.

Impostazioni privacy