Disavventura per una star della musica a bordo della sua auto mastodontica, il video è virale

Un vero e proprio disastro ha colpito una star della musica, che ha rischiato la tragedia. Andiamo a vedere cosa può essere accaduto.

Le auto di lusso sono una prerogativa dei VIP, che possono ovviamente permettersi spese non per tutti. Nella giornata di oggi, vi parleremo di una grave problematica in cui è incappata una star della musica con il Tesla Cybertruck, ovvero l’ultimo modello lanciato dalla compagnia di Elon Musk. Si tratta di un mostruoso pick-up elettrico, che come presentazione ufficiale era stato svelato nel 2019, ma di cui non si era più parlato per molto tempo.

Disavventura per una star della musica a bordo della sua auto mastodontica, il video è virale
Tesla Cybertruck – Tuning.it

Nel 2023, invece, si è parlato di produzione e di consegne che sarebbero scattate poco dopo, ed infatti, il 30 di novembre sono stati condotti ai proprietari i primi esemplari. Di certo, si tratta di un tipo di auto, anche se non è proprio il termine più corretto per definirlo, che ha fatto molto discutere e per una serie di motivi. Si tratta di una sorta di carro armato, con carrozzeria in acciaio e tetto in vetro, che ha brillantemente superato la prova proiettile.

Tuttavia, uno dei problemi che la Tesla dovrà affrontare è legata al fatto che in molti paesi potrebbe non essere omologato, come in Europa dove dovrebbe servire una patente diversa per guidarlo. Questo potrebbe limitare molto il mercato di questo gioiellino, dal momento che non tutti saranno disposti a prenderla pur di mettersi al volante del Cybertruck. Inoltre, un’altra tematica è quella delle dimensioni, che lo rendono molto difficile da governare. Come vedrete in queste immagini, Pharrell Williams ha avuto le sue difficoltà al volante del suo nuovo mostro della strada.

Auto, disastro per Pharrell Williams e la Tesla

Sul canale YouTube ONLY in DADE“, sono state messe in mostra le difficoltà che il Tesla Cybertruck ha creato al cantante Pharrell Williams, il quale ha appena ricevuto il suo bolide, ma ha trovato grossi problemi nelle fasi di parcheggio. Infatti, in quel di Miami, la star della musica è finito al centro del dibattito per le difficoltà che ha avuto nel tentativo di sistemare a bordo della strada il suo mostro, sino a trovarsi costretto ad una scelta davvero insolita.

Infatti, Williams non ha potuto far altro che lasciarlo in mezzo alla strada, a causa della lunghezza di ben 5,8 metri e di una larghezza pari a 2 metri. Per quello che riguarda l’altezza, che ovviamente non c’entra nulla con il parcheggio, ma che è utile per completare il quadro della descrizione del modello, parliamo di ben 1,9 metri, altro dato davvero pazzesco. Si tratta quasi di un camion, ed è per questo che in Europa è richiesta un’altra patente per poterlo guidare.

Certo è che la Tesla ha voluto dare una bella mano ai suoi clienti, disponendolo di sensori e telecamere praticamente in ogni angolo, ma è chiaro che per trovare parcheggio serva anche spazio, che in questo caso non c’era. A questo punto, la speranza è che Williams e tutti gli altri proprietari possano trovare spazi più importanti le prossime volte che dovranno fermarsi in strada.

Impostazioni privacy